1 - Informazioni Generali
2 - Descrizione della Buona Pratica
3 - Contatti e riferimenti

    Da questa pagina è possibile presentare Buone Pratiche da inserire nella piattaforma italiana per l’economia circolare.
    È possibile presentare più di una buona pratica completando la compilazione e l’invio del modulo per ogni contributo che desideri inviare.
    Per tua comodità il modulo è separato in 3 sezioni; è necessario compilare i campi obbligatori di ciascuna sezione prima di passare alla successiva.

    Dati di base
    Selezionare l'ambito tematico della buona pratica
    Selezionare l'Area della buona pratica
    Selezionare uno o più settori di appartenenza della BP. Selezionare "Altro" per inserire nuovi settori (separati da virgola)
    Selezionare uno o più settori di appartenenza. Per selezionare tutti i settori scegliere "Tutti i settori"; Per inserire un nuovo settore selezionare "Altro" e inserire il nuovo settore nel campo che apparirà in basso
    Inserire altri settori di appartenenza della buona pratica separare i termini con una virgola (senza spazi)
    Inserire i settori aggiuntivi separati da virgola (senza spazi)

    Localizzazione della buona pratica

    Ordina nel context: Ordinamento
    Localizzazione della buona pratica (valore 1)
    Selezionare la/le località di applicazione della buona pratica.
    • Per l'Italia è obbligatorio selezionare una regione;
    • Per applicazioni a livello regionale non inserire provincia e comune;
    • Per inserire località aggiuntive premere "Aggiungi una località";
    • Per rimuovere una località selezionare "Nessuno" nel campo "Paese".
    Livello di Applicazione
    A quale livello territoriale è applicabile la Buona Pratica?
    Selezionare il livello di applicazione del progetto ovvero quali realtà territoriali o sociali usufruiscono dei risultati del progetto
    Lingua originale della buona pratica
    In quali lingue è stata sviluppata la Buona Pratica originale?
    Selezionare la lingua (o le lingue) in cui è stata sviluppata originariamente la buona pratica; NB: la lingua italiana è preselezionata
    Durata
    Inserisci le date di inizio e, se disponibile, di fine attività stimata.
    Inserire la data di inizio applicazione della buona pratica e, opzionalmente, quella di fine applicazione.
    Networking
    Indicare entità pubbliche o private, persone, organizzazioni che possono essere destinatari, fruitori o beneficiari della buona pratica
    Descrivere brevemente le tipologie di stakeholder potenzialmente beneficiari della buona pratica
    Selezionare la casella se la Buona Pratica è stata realizzata da di più organizzazioni
    Selezionare la casella se la buona pratica è stata sviluppata con altri partner oltre l'organizzazione proponente
    • Se si tratta di organizzazioni specifiche utilizzare un campo "Partner" per ogni associato
    • Se si tratta di gruppi di interesse o di entità non direttamente collegate ad una organizzazione, descrivere la collaborazione nel campo "Note partners"
    Utilizzare questo campo per descrivere brevemente collaborazioni con gruppi di interesse o altre entità non direttamente connesse a organizzazionei specifiche.
    Selezionare la tipologia di finanziamento eventualmente ricevuto per la realizzazione della buona pratica.
    Per inserire un altro tipo di finanziamento scegliere "Altro" e inserire solo la denominazione del finanziamento senza altri dettagli
    Opzionale. Inserire il valore del finanziamento ricevuto in EUR.
    Questi dati non saranno resi pubblici
    Opzionale. Indicare un valore stimato del costo della realizzazioe dell'intera buona pratica.
    Questi dati non saranno resi pubblici