GdL 3

Strumenti per la misurazione dell’economia circolare

Inquadramento del tema affrontato dal GDL
  • Definizione di indicatori per la misura della circolarità
Obiettivi del GDL
  • Studio dello stato dell’arte, delle criticità e delle prospettive esistenti sul tema della misurazione dell’economia circolare a livello macro (sistema Paese) e micro (es. singola azienda).
  • I risultati delle attività del GdL nell’arco dei 3 anni di attività potranno essere di utilità operativa per:
    • istituzioni e pubbliche amministrazioni, con l’obiettivo, ad esempio, di definizione di politiche a livello regionale e locale;
    • imprese che vogliano intraprendere un percorso verso la circolarità del proprio sistema produttivo; l’impiego di opportuni indicatori può, ad esempio, consentire il monitoraggio dei risultati conseguiti in termini di circolarità.
Piano e modalità operative
  • Il GDL si riunisce periodicamente, in funzione delle specifiche necessità operative. Le comunicazioni dei coordinatori ai membri del GdL vengono di norma effettuate mediante e-mail.
Descrizione dei prodotti attesi.
  • Rapporti annuali concernenti le iniziative nazionali e internazionali per la misurazione dell’economia circolare.
  • Obiettivo: ricognizione delle principali iniziative a livello internazionale, europeo e nazionale relativamente alla individuazione di indicatori per la misurazione dell’economia circolare. Il rapporto si propone di illustrare, nell’ambito di ciascuna iniziativa, la metodologia adottata e il set di indicatori individuati, senza elaborare valutazioni quantitative.
Rapporto del 2018

L’obiettivo del rapporto ICESP-GdL3 per il 2018 è stato quello di operare una ricognizione delle iniziative esistenti a livello internazionale, europeo e nazionale relativamente alla individuazione di indicatori per la misurazione dell’economia circolare.
Il rapporto si propone di illustrare, nell’ambito di ciascuna iniziativa, la metodologia adottata e il set di indicatori individuati, senza elaborare valutazioni di tipo numerico. Per i vari indicatori è stata fornita una descrizione, con informazioni relative alla storia dell’iniziativa, agli indicatori individuati, alla replicabilità e all’ambito di riferimento (macro, meso o micro). Le iniziative sono state suddivise in istituzionali e non istituzionali (iniziative di tipo “privatistico”, che abbiano comunque sviluppato un set di indicatori e/o algoritmi di valutazione della circolarità).
Sono state inoltre elaborate due tabelle sinottiche, presentate a chiusura del documento, che riportano, per ciascuna iniziativa, rispettivamente l’ambito di riferimento (macro, meso o micro) e la collocazione nelle varie fasi dell’economia circolare.
Nel corso del 2020 il report verrà aggiornato con le iniziative sviluppatesi nel corso dell’ultimo biennio e sarà arricchita la parte relativa alle iniziative nazionali a livello micro.

Questionario per le organizzazioni

Nell'ambito del GdL3 è stato elaborato un questionario che riguarda l’economia circolare e la sua misurazione, quale requisito essenziale per l’attuazione di azioni concrete e il raggiungimento di risultati misurabili. Il questionario ha l'obiettivo di conoscere le diverse esperienze di misurazione dell'economia circolare in Italia, al fine di facilitarne la diffusione e la replicabilità, sulla base delle specificità delle attività da monitorare.

Il questionario, per la cui compilazione saranno necessari meno di 10 minuti, è disponibile a questo link.

Prospettive per il 2020
  • Elaborazione delle risposte al questionario.
  • Aggiornamento del report elaborato nel 2018, con particolare riferimento alle iniziative italiane a livello micro
  • Aggiornamento del sito web di ICESP, con caricamento delle schede relative alle diverse iniziative di misurazione dell’economia circolare
 
Stakeholder target
  • Aziende, Istituzioni, Pubblica Amministrazione

Coordinamento

Logo ENEA - Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile
ENEA - Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile
Comune di Pesaro
Comune di Pesaro
Radici Group
Radici Group