GdL 5

Città e Territorio Circolari

Inquadramento del tema affrontato dal GdL
Trattare la transizione verso l’economia circolare di città e territori in riferimento agli accordi, alle direttive e ai principali documenti strategici in tale ambito (pacchetto europeo sull’economia circolare, agenda urbana europea, nuovo piano di azione per l’economia circolare, green deal europeo) ed in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 sullo sviluppo sostenibile.
Obiettivi del GdL
  • Rappresentare una panoramica completa della transizione di città e territori verso modelli di economia circolare, convergente ed integrata del Paese, per condividere le soluzioni e per creare le condizioni per stimolare e promuovere iniziative di collaborazione tra gli stakeholder di riferimento (pubbliche amministrazioni, governi locali, enti di ricerca, università, aziende, imprese, associazioni e cittadini).
  • Stimolare la conoscenza e la diffusione di Buone Pratiche (BP) in tale ambito per aumentare la capacità di programmazione di interventi sul territorio.
  • Raccogliere le BP di economia circolare nei contesti urbani e peri-urbani sviluppate in Italia, secondo il format condiviso dalla piattaforma ICESP ed  in linea con il format della piattaforma europea ECESP.
  • Analizzare le BP raccolte per far emergere, attraverso un approccio metodologico di tipo induttivo, approcci e soluzioni efficaci che possano favorire e accelerare il processo di transizione. 
Modalità di lavoro
Riunioni con tutti i partecipanti ogni 3-4 mesi circa e aggiornamenti via telematica ogni circa 30-40 giorni.
Per il futuro si prevede
  • Raccolta di ulteriori buone pratiche di economia circolare secondo il format definito.
  • Workshop su temi specifici, utili alla transizione verso città e territori circolari.
  • Elaborazione della Rassegna annuale dal titolo “La transizione verso l’economia circolare nelle aree urbane e periurbane” contenente anche le BP raccolte dal GdL.
  • Elaborazione di focus tematici di approfondimento su specifici settori identificati dai partecipanti al GdL.
Descrizione dei prodotti attesi
  • Workshop tematico dal titolo "Transizione verso l'economia circolare delle città e dei territori. Esperienze a confronto".
  • Rassegna annuale che, con riferimento ai più importanti documenti programmatici, europei e nazionali, sull’economia circolare nelle aree urbane e periurbane, intende individuare i principali percorsi per la transizione verso l’economia circolare da parte delle città e dei territori in genere, individuando i diversi temi di intervento, i driver, i bisogni, le barriere e le potenziali soluzioni offerte grazie a casi studio e buone pratiche raccolte e analizzate.
Stakeholder 
Pubblica amministrazione e governi locali, università ed enti di ricerca, aziende, imprese, associazioni e cittadini.
Competenze tecniche specifiche
Dall’economia circolare e gestione efficiente delle risorse, all’urbanistica, dalla governance alla formazione ed educazione.