Organizzazione

Treottouno Soc. Coop. Soc. ONLUS
ONLUS
Treottouno Soc. Coop. Soc. ONLUS

Localizzazione della buona pratica

Forlì (Forlì-Cesena)
Emilia-Romagna
Italia

Lingua originale della buona pratica
Italiano
Area
Settore
Target Groups
privati
Livello di Applicazione
Città
Quartieri
Filiera
Ambito tematico
Approccio Integrato Territoriale
Durata
Motivazione

La Cooperativa Sociale Treottouno di Forlì è impegnata nell’implementazione di sistemi di economia circolare ove tutto può essere oggetto di recupero, sia i beni/rifiuti sia le persone. Le attività della Cooperativa hanno infatti la duplice finalità di favorire la prevenzione e riduzione dei rifiuti prodotti, e l’inserimento lavorativo di persone in condizione di svantaggio. Treottouno ha una forte radicazione sul territorio ma al contempo opera su territorio nazionale e partecipa a progetti europei con partner del mondo cooperativo e profit.

Descrizione

Treottouno gestisce:
- Centro del Riuso del Comune di Forlimpopoli che raccoglie oggetti in buono stato conferiti e li rende gratuitamente disponibili.
- RAEE in carcere. I RAEE rappresentano un rifiuto composto da tanti materiali che possono essere avviati al recupero e disponibile materia prima “secondaria”. In questo progetto detenuti ed altri lavoratori provvedono a disassemblare apparecchi elettronici a fine vita, al fine di separare le componenti ed avviarle ad impianti di valorizzazione o recupero.
- Sartoria Sostenibile con il Carcere di Forlì, dove grazie al lavoro di detenute ed ex-detenute si dà una seconda vita a tessuti di scarto. Nel 2019 siamo riusciti ad aprire un nostro negozio di abbigliamento, “Fuori Luogo” a Forlì.

Risultati

Centro del riuso - contrasta la cultura dell’usa e getta e favorisce la prevenzione dei rifiuti. Di media ogni anno il numero totale di beni in ingresso è 8.151, in uscita 5.252.
RAEE in Carcere - Nel periodo 2009-2016 sono stati trattati 1.120.395 kg di RAEE: riduzione delle emissioni di CO2, risparmio di energia rispetto a quello necessario per ottenere materia prima vergine. Realizzazione di monili e opere d’arte in materiale RAEE per promuovere una cultura improntata al riciclo e al riuso.
Sartoria Sostenibile - inserimento di persone in stato di svantaggio sociale, perché detenute od ex-detenute, ma anche svantaggio psichico e fisico, insegnando competenze spendibili magari al di fuori della Cooperativa. Seconda vita a tessuti di scarto o rimanenze di magazzino, facendole diventare abiti di moda.

Condizioni per la replicabilità

Replicabile in contesti simili

Parole chiave
Prevenzione e riciclo dei rifiuti, riuso