Mappatura delle pratiche di riutilizzo degli imballaggi in Italia

Organizzazione

AWARE (Assessment on WAste and REsources)
Università
Sito AWARE (Assessment on WAste and REsources)

Localizzazione della buona pratica


Lombardia
Italia

Lingua originale della buona pratica
Inglese
Italiano
Area
Settore
Target Groups
Aziende che producono e gestiscono imballaggi riutilizzabili; Utilizzatori di imballaggi riutilizzabili
Tipo di finanziamento
Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi)
Livello di Applicazione
Filiera
Ambito tematico
Approccio Integrato per Filiera o Settore
Durata
Motivazione

1) Acquisire dati uniformi e affidabili sul riutilizzo degli imballaggi in Italia; 

2) comprendere se e in quali condizioni una determinata pratica di riutilizzo possa essere effettivamente promossa in un’ottica di economia circolare, ovvero se comporta una reale riduzione degli impatti ambientali rispetto a un sistema equivalente improntato sul mono-uso.

Descrizione

Si tratta di un’attività di mappatura e di valutazione ambientale della pratica di riutilizzo degli imballaggi in Italia. Per ogni tipologia di imballaggio riutilizzabile, si identificano il settore di impiego, le caratteristiche di base, il processo di rigenerazione e il circuito in essere. Laddove possibile, si quantificano anche l'immesso al consumo di nuovo e di rigenerato, le movimentazioni annue, il numero di riutilizzi annuali, la vita utile e il tasso di sostituzione. Per le tipologie più rappresentative, si valutano infine gli impatti ambientali.

Risultati

L'attività ha innanzitutto permesso di definire lo stato attuale del sistema di riutilizzo degli imballaggi in Italia e formulare al contempo una proposta metodologica di raccolta dati per un monitoraggio periodico.

Le analisi LCA effettuate su specifiche tipologie di imballaggi riutilizzabili consentono di:
1) quantificare l'impatto ambientale del sistema basato sull'imballaggio riutilizzabile al variare del numero di utilizzi;
2) comprendere quali siano la/le fasi del sistema maggiormente impattanti, individuare le motivazioni alla base dell'impatto e fornire alle aziende suggerimenti per un miglioramento delle prestazioni ambientali;
3) operare un confronto con il sistema alternativo improntato sulla pratica di mono-uso.

Condizioni per la replicabilità

E' necessaria l'acquisizione di dati primari e specifici per il nuovo contesto territoriale di applicazione.

Barriere, criticità, limiti
  • Altro
Altre criticità

Acquisizioni di dati primari specifici per il contesto italiano; coinvolgimento delle aziende del settore.

Parole chiave
riutilizzo, imballaggi, Economia circolare, life cycle assessment, Prevenzione