Organizzazione

SEIPA S.r.l.
Impresa
SEIPA S.r.l.

Localizzazione della buona pratica

Roma (Roma)
Lazio
Italia

Lingua originale della buona pratica
Italiano
Area
Settore
Target Groups
Operatori privati nell'industria delle costruzioni necessitanti di rispetto dei CAM e dei principi dell'economia circolare.
Filiera industria costruzioni nella zona della Provincia di Roma.
Tipo di finanziamento
Privato
Livello di Applicazione
Nazionale
Regionale
Città
Ambito tematico
Approccio Integrato per Filiera o Settore
Durata
Motivazione

Lo sviluppi di CLS da aggregati inerti riciclati si inserisce nel percorso dell'azienda di ampliare il proprio catalogo di prodotti green e circolare, fino a rispondere ad ogni necessità per una canterizzazione pubblica o privata che risponda ai Criteri Ambientali Minimi.

Descrizione

Realizzazione di miscele di calcestruzzo strutturale con l'impiego di materiali inerti riciclati rispettando le prescrizioni tencniche dei CAM.
Il materiale inerte riciclato è proveniente da attività di demolizione controllate di calcestruzzo.
In questo modo si crea una perfetto flusso circolare di recupero e riuso del materiale stesso.

Risultati

L’impiego di CLS strutturali da materiali inerti riciclati è una nuova frontiera della scienza dei materiali nel settore edile, diretta risposta alla necessità di fornire materiali conformi ai CAM in appalti pubblici, ma eventualmente anche in commesse private.
Si tratta dunque di un’attività che ha trovato sfogo sul mercato solamente nell’ultimo anno, il 2020: è stata realizzata una fornitura diretta di 1.000mc di calcestruzzo strutturale RCK 28/35 da aggregati inerti riciclati conforme ai CAM, pari a circa l’1,7% del totale delle volumetrie di miscele prodotte e fornite dall’azienda.
L’azienda ha comunque supportato la fornitura di circa 5.000mc di CLS Strutturale RCK 28/35 attraverso la fornitura di 600ton di Granigliato Riciclato CLS appositamente selezionato dai propri processi di riciclo dei rifiuti inerti da C&D.

Condizioni per la replicabilità

Crescita della domanda organica di mercato: per caratteristiche tecniche e funzionali del prodotto, attualmente l'esperienza è perfettamente replicabile purchè ne venga fatta richiesta dalle stazioni appaltanti e venga riconosciuto il giusto valore alla fornitura.
Ogni gara dovrebbe includere i CAM per la selezione di servizi e materiali.

Barriere, criticità, limiti
  • Altro
  • Cambiamento comportamentale
  • Cooperazione con le autorità
Altre criticità

Dinamiche di prezzo

Parole chiave
ciclo dei rifiuti, aggregati inerti riciclati, recupero rifiuti da costruzione e demolizione, Economia circolare, Recupero rifiuti